Prenderti cura del corpo energetico con il massaggio thai consente di ottenere benefici in grado di aumentare il livello di felicità e salute: ecco i nostri consigli in merito.

Il massaggio thailandese è in grado di seguire le linee di energia che percorrono tutto il corpo, in accordo con le tracce somatiche dell’agopuntura. La storia millenaria di questa disciplina affonda le radici negli importanti benefici che apporta all’individuo. Ti è mai capitato di vivere un momento di forte stress? l’umore tende a diventare nero e le energie a scomparire dalla tua vita quotidiana? Molto spesso le cause di tale isolamento risiedono in alcuni disturbi del flusso di energia, i quali comportano una diminuzione del Prana. Il massaggio thailandese è una soluzione concreta che ha lo scopo di liberare i blocchi e stimolare il flusso libero e vitale che appartiene al tuo corpo. In che modo?

Abbiamo deciso di aprire una breve panoramica informativa in merito alla tradizione, ai benefici e alle modalità operative con cui i terapeuti lavorano per migliorare il tuo umore, così da aumentare il livello di salute, felicità e benessere: ecco tutto ciò che devi tenere a mente sul massaggio thailandese.

Massaggio thailandese: come può migliorare l’umore di una persona?

La vita è molto spesso un susseguirsi di alti e bassi. Problemi, difficoltà e momenti di forte crisi sono parte dell’esistenza di ogni individuo. Affrontare con consapevolezza i limiti che si impongono alla tua dimensione emotiva, è importante per godere di una forza solida e durevole da impiegare nelle tue giornate. Cosa fare quando ti capita di sentirti debole e stanco, senza alcuna idea su come riacquistare la felicità perduta e migliorare il tuo umore?

La soluzione thai – di cui vogliamo parlarti oggi – viene eseguita con fluidità e ritmicità, al fine di apportare le dovute pressioni, gli stiramenti e le rotazioni di cui il tuo corpo necessita. Durante il massaggio, le manipolazioni del professionista stimolano la circolazione e il drenaggio linfatico. Si attivano i flussi di energia. Il rilassamento permette di incanalare i 10 canali sen di cui ogni persona è dotata. Essi rimangono troppo spesso depotenziati in un corpo energetico che non viene curato con le dovute attenzioni.
Durante la pratica avrai modo di sentire il tuo organismo rilassarsi meravigliosamente, seguendo il battito del tuo cuore e delle sensazioni che provengono dalle mani dell’esperto: il massaggio thai può davvero fare la differenza.

Massaggio thailandese: storia millenaria e importanza del corpo energetico

Il nostro essere è un mix sapientemente bilanciato fra spirito e corpo, emozione, umore e ragione. Concentrarti su un solo elemento, significa spesso rinunciare a una parte di te ricca di sorprese inedite, tutte da scoprire. Cosa fare? Il massaggio thai affonda la sua efficacia millenaria nella stimolazione delle endorfine e dei nodi linfatici che necessitano delle dovute cure. Dall’umore alla circolazone sanguigna, passando per l’alleviamento dei dolori e delle contrazioni muscolari. Sono tanti i vantaggi che possono essere ottenuti, qualora tu abbia intenzione di lasciarti andare alle sapienti mani del professionista. L’occidente ha accolto una disciplina somatica che ha molto da insegnare: non resta che affidarsi al tuo terapeuta di fiducia.